27/11/2014 - “DONNE STRAORDINARIE” EVENTO IN ONORE DI MARIA BAKUNIN

  • Stampa

“DONNE STRAORDINARIE”

EVENTO IN ONORE DI MARIA BAKUNIN

Terzo appuntamento del progetto “Donne straordinarie”: giovedì 27 novembre ore 17 il Teatro Villa Torlonia ospita una giornata di musica, teatro e approfondimenti storici per raccontare Maria Bakunin, chimica napoletana di alto livello e figlia del rivoluzionario Bakunin

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

A Maria Bakunin, chimica napoletana di alto livello, Presidente dell’Accademia Pontaniana e figlia del rivoluzionario Bakunin è dedicata una giornata di incontro e studio ospitata dal Teatro di Villa Torlonia giovedì 27 novembre ore 17.

La proposta ideata dal GIO, Gender Interuniversity Observatory co-fondato nel 2009 dalle Università Tor Vergata, Roma TRE e Sapienza, segue un format ideato da Donatella Caramia dell’Università Tor Vergata, denominato “Incontri con Donne Straordinarie”. Si sono già svolti i primi due appuntamenti del progetto: il 18 Luglio 2012 a Palazzo Valentini, dedicato a Maria Gaetana Agnesi, prima italiana ad insegnare in un’aula universitaria e il 14 Marzo 2013 all’Accademia Nazionale dei Lincei, dedicato ad Ersilia Caetani Lovaltelli, prima donna accademica Lincea.

L’incontro su Maria Bakunin presenterà approfondimenti storici, letture, un monologo e due intermezzi musicali per pianoforte. L’appuntamento rientra tra le iniziative che la Casa dei Teatri e della Drammaturgia Contemporanea - struttura promossa dall’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Dipartimento Cultura di Roma Capitale, gestita da Zètema Progetto Cultura con la direzione di Emanuela Giordano - sta realizzando per sviluppare sinergie di collaborazione con le università attraverso progetti di osservatorio critico, laboratori formativi e giornate di studio.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Elisabetta Strickland, Università di Roma ‘Tor Vergata”

Una donna dal talento visionario

Ritratto di Maria Bakunin

Imma Battista, Conservatorio Martucci, Salerno

Marussia

Monologo in un atto scritto dall’autrice

Donatella Caramia, Università di Roma ‘Tor Vergata”

Le vie della chimica e il genio femminile

Accompagnamento musicale con commento

Fiorenza Taricone, Università di Cassino e del Lazio Meridionale

Le scoperte della storia di genere

Inquadramento storico