PRATICARE LA LIBERTÀ CONTRO LA GUERRA SENZA FINE DEL SISTEMA PATRIARCALE: DONNE CURDE

"PRATICARE LA LIBERTÀ CONTRO LA GUERRA SENZA FINE DEL SISTEMA PATRIARCALE: DONNE CURDE IN IRAQ, SIRIA, EUROPA"
Il convegno si svolgerà l'11 Ottobre 2014 dalle ore 9:30 alle 18:00, presso la Casa internazionale delle Donne in Via della Lungara,19 - AULA Lonzi.
 
In tutto il mondo rimbalzano le notizie relative agli attacchi dell’ISIS nel Sud del Kurdistan e nei territori di Rojava.
 
Si tratta di una violenza sistematica di matrice terroristica che colpisce indiscriminatamente la popolazione, ed in particolare è rivolta nei confronti dei curdi yezidi, una popolazione che già nei secoli ha subito persecuzioni e lutti in grande quantità.

Leggi tutto...

Petizione per chiedere due donne alla Corte Costituzionale

Dopo una serie di "fumate nere", il Parlamento sarà nuovamente chiamato a votare per l'elezione di due giudici della Corte Costituzionale.

E' stata lanciata una petizione per invitare il legislatore a scegliere due donne per i posti vacanti, allo scopo di iniziare un riequilibrio di genere nella composizione della Corte. 

Leggi tutto...

LEADERSHIP ETICA: PRESENTE E FUTURO

TAVOLA ROTONDA
LEADERSHIP ETICHE A CONFRONTO: ISTITUZIONI, POLITICA, IMPRESA, SOCIETÀ CIVILE
 
Convegno dedicato alla “Leadership Etica” promosso dalla Fondazione Bellisario che si terrà il 29 Settembre alle ore 17 presso la Sala del Refettorio di Palazzo San Macuto.

Leggi tutto...

Il discorso di Emma Watson alle Nazioni Unite sulla parità

emma-watson-nazioni-unite

Lo scorso 20 settembre Emma Watson, la giovane attrice di Hary Potter, ha tenuto a New York, nella sede delle Nazioni Unite, un bellissimo discorso sulla gender equality.
 
Seguendo questo link è possibile guardare il suo intervento (sottotitolato in italiano) come testimonial di UN-WOMEN, che ha recentemente lanciato la campagna HeForShe sul coinvolgimento maschile a fianco delle donne per una battaglia comune per la parità.

Master di II livello in FORMATORI ED ESPERTI IN PARI OPPORTUNITÀ Women's studies e identità di genere

L’obiettivo del Master è quello di sviluppare competenze teorico-culturali ma anche giuridiche e politiche sulle problematiche concernenti le differenze di genere e di culture di provenienza, offrire riflessioni sul rapporto fra eguaglianza e cittadinanza. Ricordando l’Intesa tra la CRUI e il Dipartimento Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio si può affermare “come le politiche di Pari Opportunità siano riconosciute come fattore qualitativo determinante per la modernizzazione e l’innovazione degli apparati produttivi del mercato del lavoro, dei processi formativi e culturali e per conseguire più equi livelli di partecipazione democratica e di giusta integrazione sociale” .

Leggi tutto...

TOP