Incontro sui fatti di Colonia

Il GIO in collaborazione con il CUG del MISE e gli Stati Generali delle donne invita ad un incontro sulla definizione di modi e strategie per scrivere la parola fine sull'uso del corpo delle donne, della loro libertà e dignità a fini politici. La manifestazione di Roma sarà organizzata in coordinamento con altre città in Italia e all'estero.

Leggi tutto...

23 Novembre - Imprenditrici delle due sponde del Mediterraneo a confronto

Lunedì 23 novembre 2015, ore 10.00-13.00, presso l'Università di Roma Tre – Facoltà di Scienze della Formazione, piazza della Repubblica 10, avrà luogo la giornata di apertura dell'inziativa "Imprenditrici delle due sponde del Mediterraneo a confronto".

Leggi tutto...

23 e 24 ottobre - Master Formatori ed Esperti/e in Pari Opportunità - Prossime lezioni

Venerdì 23 e Sabato 24 ottobre, presso il Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell'Università di Roma Tre, avranno luogo due incontri nell'ambito dello svolgimento del Master di II livello in “Formatori ed Esperti/e in Pari Opportunità” - Women's studies e identità di genere. Di seguito il programma: Venerdì 23 e Sabato 24 ottobre 2015 Università di Roma Tre Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo Via Ostiense, 234 - Roma Aula “Elio Matassi”(piano terra) MASTER DI II LIVELLO “Formatori ed Esperti/e in Pari Opportunità” Women's studies e identità di genere Anno Accademico 2014-2015 Modulo Comunicazione, Media, Stereotipi Coordina Laura Moschini PROGRAMMA: Venerdì 23 ottobre ore 16,00 – 17,30 Lorella Zanardo, Media e stereotipi ore 17,30 – 19,00 Maria Grazia Rossilli, La legislazione italiana ed europea Sabato 24 ottobre ore 9,30 – 12,30 Loredana Lipperini, Ancora dalla parte delle bambine La partecipazione agli incontri è aperta al pubblico. INFO: Parcheggio interno con entrata in via Valco San Paolo, 19 METRO linea B - Fermata “Marconi” (uscita Via Ostiense)

Master Formatori ed Esperti/e in Pari Opportunità - Lezione del 30 ottobre

Venerdì 30 ottobre avrà luogo la prossima lezione del Master di II livello in "“Formatori ed Esperti/e in Pari Opportunità” - Women's studies e identità di genere dell'Università di Roma Tre.
L'incontro si svolgerà presso il Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, in via Ostiense 234, dalle ore 16 alle ore 19.

Leggi tutto...

CONFERENZA MONDIALE DELLE DONNE a Milano il 21 settembre 2015

Conferenza stampa 21 settembre 2015, ore 11:15

Milano Sala Stampa Estera

via Principe Amedeo 5, 20124 Milano

CONFERENZA MONDIALE DELLE DONNE

Milano, 21 settembre 2015

Le donne rappresentano la metà del potenziale talento di base di un paese. La competitività di una nazione, a lungo termine, dipende in modo significativo da come la nazione educa e valorizza le sue donne”. Questo è quanto sottolineato dal Word Economic Forum, che nell’ultimo Global Gender GapReport, fornisce la dimensione della disparità basata sul genere in tutto il mondo. Il quadro dell’Italia che emerge, è ancora molto critico.

Certamente molti passi sono stati realizzati, specie in merito alla rappresentanza politica, ma ancora molto è da fare.
In tale contesto, si inseriscono gli Stati generali delle donne, un cammino iniziato durante il semestre europeo con la loro organizzazione a Roma,con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico e proseguito in questi mesi in tutte le Regioni italiane. L'evento porterà la voce delle donne a trattare le istanze di interesse alla “Conferenza Mondiale delle donne, Pechino vent’anni dopo”, a Milano presso il Palazzo di Lombardia, il 26, 27 e 28 settembre e si articolerà in un assemblea plenaria, in tavole rotonde e laboratori che si svolgeranno in parallelo sui temi già citati, secondo gruppi di lavoro già costruiti a partire Stati Generali delle donne che si sono svolti a Roma il 5 dicembre 2014 e poi in tutte le regioni italiane. La prof.ssa Laura Moschini di Roma Tre parteciperà alla giornata di apertura dei lavori il 26 settembre. In contemporanea verranno organizzate mostre, brevi eventi ,un salotto letterario ed esposizioni.

Un evento patrocinato da Regione Lombardia nell'ambito delle attività della call Feeding the Future.

Un luogo di incontro, di confronto, di discussione per scrivere insieme la Carta delle Donne del Mondo da consegnare a Ban Ki moon e al G20.

Ogni donna è depositaria di pratiche, conoscenze, tradizioni legate al cibo,che è il tema di Expo 2015. Ma Expo 2015 non è solo cibo- si sottolinea nella mission dell’evento- Intendiamo declinare il cibo intorno al tema del lavoro, della cultura, delle identità territoriali, della biodiversità e della tutela e cura della Terra. Diamo spazio alle donne di tutto il mondo per riflettere su cosa è successo nei vent'anni che ci separano da Pechino 1995, per delineare proposte, per disegnare prospettive di cambiamento vero e soprattutto costruire politiche per ridare il lavoro alle donne, nell'economia della crisi”.

Ecco gli obiettivi dell’iniziativa:

Per ulteriori informazioni e per fissare interviste contattare l’Ufficio stampa: E.C.Partners tel 3389282504 – e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In allegato il programma della “Conferenza Mondiale delle donne, Pechino vent’anni dopo” del 26, 27 e 28 settembre a Milano.

TOP